banner0
Chiudi

Si lancia dal "Becco dell'Aquila" ma finisce fra alberi e rocce

Domenica 12 Novembre - 15:00

Volo drammatico per un base jumper di origini russe che questa mattina s' lanciato dal cos detto "Becco dell'Aquila", sopra Dro finendo fra alberi e rocce. L'incidente avvenuto attorno alle 8:30 di domenica. L'atleta di 25 anni si lanciato indossando la tuta alare con l'obiettivo di sorvolare la pianura del Garda ma qualcosa andato storto. Poco dopo il lancio il giovane letteralmente andato in picchiata, senza controllo, finendo a sbattere fra gli alberi prima di schiantarsi al suolo, in un terrazzamento di ghiaia. Un volo drammatico di almeno 400 m. Sul posto intervenuto l'elisoccorso con i sanitari e gli uomini del Soccorso Alpino. Il giovane russo stato immobilizzato e trasportato al Santa Chiara. Dalle informazioni raccolte non sembra sia in pericolo di vita.

La nostra Piattaforma multimediale