Nuovo contratto nella ristorazione. Al lavoro per i servizi mensa e per i fast food

Giovedì 22 Febbraio - 07:00

C'è il rinnovo del contratto di lavoro per il settore della ristorazione. Punti fermi su cui i sindacati non hanno indietreggiato come malattia, permessi, scatti di anzianità, quattordicesima. Rimanere fermi su questo permette ora alla Filcams della Cgil di lavorare sui contratti di secondo livello che riguarda i lavoratori delle mense scolastiche e aziendali, della ristorazione in ospedali e case di riposo, nonché della ristorazione autostradale. Ci sono richieste precise, per un miglioramento generale delle condizioni, considerata la tipologia estremamente precaria di questo tipo di impieghi. Attenzione, poi, ai lavoratori dei fast food: spesso giovanissimi e inesperti.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 23/01 ore: 21.26

IL TRENTINO DEI BAMBINI

  • 23/01 ore: 20.30

SKI TRENTINO

  • 23/01 ore: 19.40

LAVORO 7 P.66

  • 23/01 ore: 18.59

TELEGIORNALE TRENTINO - SERA

  • 23/01 ore: 12.59

TELEGIORNALE TRENTINO - POMERIGGIO

  • 23/01 ore: 09.00

MATTINO INSIEME

  • 23/01 ore: 06.58

RASSEGNA STAMPA TRENTINO

  • 22/01 ore: 22.55

TRENTINO TV ECONOMIA - EDIZIONE SERALE

  • 22/01 ore: 21.24

SPORT AVVENTURA SIGLE + SPONSOR 2019/2020

  • 22/01 ore: 20.38

MEETING SIGLE 2017