I "coronaversi" dei ragazzi della Scuola Bresadola di Trento. Il lockdown in un libro di poesie

Mercoledì 01 Luglio - 08:00

Anche per i ragazzi della 1F della Scuola Giacomo Bresadola di Trento, quella di quest'anno è stata una strana prima media. All'improvviso, il coronavirus ha bloccato tutto, privando i ragazzi della loro normale quotidianità. Per questo, uniti in un girotondo virtuale e con il desiderio di non dimenticare i difficili momenti passati, i ragazzi, sotto la guida della Professoressa Rosanna Ravagni, hanno realizzato un piccolo libro, dal titolo "Quante Nuvole, CoronaVersi dal Lockdown". Il libro, la cui grafica è stata realizzata da Piero Cavagna, è stato pubblicato grazie al contributo di Itas Mutua che ne ha permesso la tiratura di 100 copie, consegnate ai ragazzi presso il parco delle Albere.

La nostra Piattaforma multimediale