Condizioni perfette alla Latemar Mountain Race

Lunedì 14 Settembre - 08:00

È nel segno del lecchese Daniel Antonioli e della ruandese con passaporto italiano Primitive Niyirora la tredicesima «Latemar Mountain Race», la prima competizione in quota sulle Dolomiti organizzata dopo il lockdown e la prima edizione sul nuovo percorso che misura 25 km e un dislivello positivo di 1.680 metri, in gran parte immerso nella catena montuosa ubicata tra il Trentino e l'Alto Adige. Ed entrambi si confermano in grande forma e particolarmente reattivi dopo il lungo stop agonistico, visto che sono pochi giorni fa avevano trionfato in altre due competizioni di skyrace. Il tutto in una giornata connotata da condizioni meteo perfette, che ha gratificato gli organizzatori dell'Us Cornacci

La nostra Piattaforma multimediale