Parte da Trento lo switch off della rete in rame di Tim

Lunedì 03 Maggio - 17:37

Parte da Trento lo switch-off della rete in rame di Tim. Lo prevede l’accordo tra Provincia e Comune La centrale di Mattarello, che serve un’importante area a Sud della città, è la prima centrale a livello nazionale interamente cablata in fibra con tecnologia Fiber to the home e, quindi, tutta la clientela servita dalla centrale potrà migrare sulla nuova rete con il conseguente ‘switch-off’ del rame. Grazie a questa operazione, la centrale servirà direttamente abitazioni e uffici con collegamenti superveloci (fino a 1 GB). L’iniziativa, che apre la nuova fase del processo di digitalizzazione del Paese promossa da TIM, è stata annunciata in occasione della firma dell’accordo per la cooperazione digitale siglato da Maurizio Fugatti, Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Franco Ianeselli, Sindaco di Trento, e Luigi Gubitosi, amministratore delegato di TIM.

La nostra Piattaforma multimediale