Calci e pugni alla fidanzata, in manette un 31enne

Domenica 26 Settembre - 18:38

E’ stato arrestato dai carabinieri di Rovereto un 31enne originario del modenese con l’accusa di lesioni personali, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo nella notte di sabato 25 settembre ha preso a calci e pugni la fidanzata, che riuscita a sottrarsi è riuscita a dare l’allarme al numero unico di emergenza 112. Intervenuti nell’abitazione i carabinieri sono riusciti ad immobilizzare il 31enne che ha cercato di aggredirli con un coltello. La vittima ha riportato lesioni guaribili in tre giorni. L’uomo già noto alle forze dell’ordine e trovato in possesso di 25 grammi di marijuana è stato trasferito al carcere di Spini di Gardolo.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 26/10 ore: 20.24

  • 26/10 ore: 19.38

  • 26/10 ore: 19.36

  • 26/10 ore: 18.51

  • 26/10 ore: 13.26

  • 26/10 ore: 12.29

  • 26/10 ore: 10.37

  • 26/10 ore: 07.21

  • 26/10 ore: 06.53

  • 26/10 ore: 06.47