Due africani vincono La Trenta Trentina

Lunedì 27 Settembre - 08:27

Quasi mille gli iscritti alla competizione che dal centro di Levico Terme hanno corso per trenta chilometri a pochi passi dalle acque dei laghi di Levico e Caldonazzo, sfruttando strade, piste ciclabili e sentieri. Un mix di saliscendi che solo pochi, 14 uomini e una donna in questa edizione, sono riusciti a completare in meno di due ore. A vincere la decima edizione due africani. Per Moses Lekuraa è il primo successo conquistato sulle rive del Lago di Levico, mentre per Clementine Mukandanga si tratta di una replica del risultato già ottenuto nel 2018. Secondo posto tra gli uomini per Ousman Jaiteh che torna a correre a un anno dall’infortunio che l’aveva allontanato dalla corsa. Il trentino Enrico Cozzini di Fraveggio è arrivato in 1 ora 51’ e 39”, seguito a ruota da Francesco Maria Raimondo del Marathon Club Trento. In campo femminile dominio della ruandese Clementine Mukandanga con il tempo di 1 ora 56’ e 43”. Seconda la veronese Arianna Lutteri a poco meno di 7 minuti dalla vincitrice. Nella gara a staffetta in campo maschile si sono imposti Alex Rodigari e Filippo Giovannini; tra le donne primo posto per Sofia Farina ed Elisabetta Stocco.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 26/10 ore: 20.24

  • 26/10 ore: 19.38

  • 26/10 ore: 19.36

  • 26/10 ore: 18.51

  • 26/10 ore: 13.26

  • 26/10 ore: 12.29

  • 26/10 ore: 10.37

  • 26/10 ore: 07.21

  • 26/10 ore: 06.53

  • 26/10 ore: 06.47