#CiSiamo, lo sportello per le nuove povertà

Mercoledì 13 Ottobre - 08:47

Nuove povertà, difficoltà psicologiche, problemi legati alla pandemia di Covid-19 e alle conseguenti restrizioni delle attività e della socialità. Le restrizioni dovute alla pandemia hanno creato anche a Trento nuove sacche di povertà e difficoltà sia economica che psicologica. Per questo è nato lo sportello #CiSiamo Il Centro di Solidarietà di Trento ha deciso di rispondere alla crescita esponenziale di richieste di aiuto con lo sportello #CiSiamo. Oltre 140 i volontari del Centro che preparano ogni settimana pacchi di alimenti e beni di prima necessità destinati a famiglie in silenziosa difficoltà nei quartieri della nostra città. Perchè, purtroppo, si tratta spesso di situazioni di grave disagio, anche nel chiedere supporto. #CiSiamo è uno spazio evoluto di accoglienza, sostegno e orientamento delle persone in difficoltà che mette al centro il bisogno della persona e fa della rete di servizi e opportunità del nostro territorio la sua forza: non è solo uno spazio di ascolto, ma anche una rete di collegamento con i servizi territoriali pubblici e privati che il Trentino offre sul fronte assistenziale. Il progetto è realizzato grazie al contributo della Provincia Autonoma di Trento e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Per accedere, basta presentarsi alla sede del Centro di Solidarietà di Trento, in via Melta.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 21/10 ore: 23.03

  • 21/10 ore: 21.36

  • 21/10 ore: 20.38

  • 21/10 ore: 20.28

  • 21/10 ore: 19.45

  • 21/10 ore: 19.43

  • 21/10 ore: 18.48

  • 21/10 ore: 17.56

  • 21/10 ore: 13.29

  • 21/10 ore: 12.34