I positivi asintomatici non saranno più conteggiati come “ammalati”

Venerdì 14 Gennaio - 12:09

Cambiano le regole per il conteggio dei contagiati dal Covid. Il Ministero della Salute ha accolto la richiesta presentata dalle regioni con l’obiettivo di alleggerire i parametri che stabiliscono il grado di gravità del contagio sui singoli territori con i conseguenti cambi di colore. D’ora in poi chi risulterà positivo ad un tampone ma non presenta sintomi di alcuni tipo, dunque asintomatico, non saranno più conteggiato nel calcolo come malato Covid. Questo consentirà di avere in quadro più definito sulle persone effettivamente malate di Covid e dunque si potrà misurare in modo più concreto la pericolosità della malattia prendendo le misure più idonee.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 18/01 ore: 21.33

  • 18/01 ore: 20.33

  • 18/01 ore: 20.28

  • 18/01 ore: 19.38

  • 18/01 ore: 18.51

  • 18/01 ore: 13.34

  • 18/01 ore: 12.35

  • 18/01 ore: 10.35

  • 18/01 ore: 07.20

  • 18/01 ore: 00.03