L'omicidio di Fausto Job. Incredulità e sconcerto

Mercoledì 22 Giugno - 11:41

Un colpo al cuore di una comunità e una famiglia colpita negli affetti più profondi con la scomparsa di un padre. La morte violenta di Fausto Job, con l’arresto di David Dallago, sospettato dell’assassinio, è una mazzata impossibile di metabolizzare. Ma, purtroppo, i sospetti sono diventati realtà, anche se l’indagine prosegue. Intanto David Dallago, 37 anni di Mollaro, arrestato lunedì sera, di fronte al GIP Enrico Borrelli si è avvalso della facoltà di non rispondere. E in queste ore in val di Non, come in tutto il Trentino, ci si chiede come si possa uccidere e morire per qualche quintale di legname.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 01/07 ore: 21.25

  • 01/07 ore: 20.29

  • 01/07 ore: 20.28

  • 01/07 ore: 19.55

  • 01/07 ore: 18.52

  • 01/07 ore: 13.41

  • 01/07 ore: 12.35

  • 01/07 ore: 11.31

  • 01/07 ore: 07.32

  • 01/07 ore: 06.58