Sport, inclusione e ambiente. Convegno a Borgo

Sabato 01 Ottobre - 16:37

Il Trentino è particolarmente attento al rapporto fra sport, ambiente e inclusione delle persone con disabilità. Lo dimostra attraverso l’impegno in rete dei soggetti attivi, nei rispettivi ambiti di competenza, per rendere il territorio attrattivo e accogliente. Fra queste realtà, anche la Provincia autonoma di Trento. Se n’è parlato a Borgo Valsugana, presso la sede della Comunità di Valle, al seminario “Sport, inclusione, ambiente”, organizzato in occasione della “Settimana europea dello sport”. L'assessora Segnana ha sottolineato: "Come Provincia, si stanno portando avanti insieme al Comitato Italiano Paralimpico una serie di iniziative; una fra le principali riguarda proprio la Valsugana e in particolare l’ospedale riabilitativo Villa Rosa, dove abbiamo recentemente aperto un Tavolo per la realizzazione di un Centro per lo Sport paralimpico di rilievo extraprovinciale. In questo modo intendiamo favorire l’inclusione sportiva attraverso uno spazio importante". La Provincia ha inoltre aderito al bando per il turismo accessibile, che ci consentirà di mappare opportunità e servizi offerti dal Trentino alle persone con disabilità. Un momento importante di sensibilizzazione – ha detto Massimo Bernardoni, presidente della sezione trentina del Comitato Italiano Paralimpico.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 07/12 ore: 11.24

  • 07/12 ore: 07.08

  • 07/12 ore: 06.48

  • 07/12 ore: 01.24

  • 06/12 ore: 23.07

  • 06/12 ore: 22.07

  • 06/12 ore: 20.27

  • 06/12 ore: 20.15

  • 06/12 ore: 20.12

  • 06/12 ore: 20.12