banner0

Parafarmacia di Riva del Garda evade tasse per due anni

Mercoledì 14 Marzo - 08:00

La Guardia di Finanza di Riva del Garda ha concluso una verifica fiscale nei confronti di una parafarmacia 'fantasma', dal momento che, per 2 anni, ha omesso la presentazione delle dichiarazioni dei redditi e dell'Iva, evadendo 673.000 euro di ricavi e 105.000 euro di Iva. Le indagini dei finanzieri hanno consentito di verificare che la parafarmacia vendeva i propri prodotti emettendo regolarmente scontrini e ricevute ai propri clienti, senza tuttavia registrali in contabilità, omettendo peraltro di presentare le dichiarazioni fiscali e, di conseguenza, di pagare le imposte dirette e l'Iva dovute.

La nostra Piattaforma multimediale