L'Abruzzo al centro destra. PD e 5 Stelle frenano

Lunedì 11 Febbraio - 14:00

Il centro destra ha conquistato anche l'Abruzzo. Un centro destra che conferma la forza dirompente della Lega. Marco Marsilio, di Fratelli d'Italia, il nuovo governatore scelto dal 48% degli elettori. Un abbondante 27% ha barrato il simbolo della Lega, l'11% Fratelli d'Italia ed il 10% Forza Italia. Il raggruppamento di centro sinistra che sosteneva Giovanni Legnini ha ottenuto il 31%, al Partito Democratico andato poco pi del 11%. Al Movimento 5 stelle, che puntava su Sara Marcozzi, ha chiuso con il 20% dei consensi. "Una situazione che conferma la traversata nel deserto che devono ancora affrontare il PD e la sinistra" il commento di Giorgio Tonini, capogruppo del PD trentino mentre confusione, regole poco chiare e temi non sempre azzeccati sono la colpa che, secondo Filippo Degasperi, ha frenato il Movimento 5 Stelle.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 20/02 ore: 06.58

RASSEGNA STAMPA TRENTINO

  • 19/02 ore: 23.21

FRANZ E BEPI

  • 19/02 ore: 21.21

PIANETA NEVE 2019 - MONTE BONDONE

  • 19/02 ore: 20.37

Sigla IN Sport Avventura dal 30-10-2018

  • 19/02 ore: 20.26

TRENTINO TV ECONOMIA - STREAMING

  • 19/02 ore: 18.59

TELEGIORNALE TRENTINO - SERA

  • 19/02 ore: 12.59

TELEGIORNALE TRENTINO - POMERIGGIO

  • 19/02 ore: 09.00

MATTINO INSIEME

  • 19/02 ore: 06.58

RASSEGNA STAMPA TRENTINO

  • 26/12 ore: 20.40

MEETING SIGLE 2017