Al Festival dell'Economia il commissario Gentiloni

Giovedì 25 Maggio - 17:15

"In Italia il Mes, non so perchè, è vissuto come la Spectre”. A dirlo il commissario europeo agli affari economici Paolo Gentiloni intervenuto in mattina al Festival dell’Economia. "Ma così non è. Io lo conosco e posso dire che è servito ad affrontare la crisi del debito sovrano di alcuni Paese. Ma nessuno pensa che l'Italia lo debba utilizzare". Gentiloni ha quindi parlato del Next Generation Eu. "Quando dico di fare bene e presto - ha aggiunto - lo dico non solo per l'Italia ma per tutta l'Europa." "E' chiaro che il Pnrr - ha quindi proseguito - è fondamentale e l'attuazione della parte italiana è importante perchè è il paese che riceve più soldi. Quindi - ha aggiunto - il problema non è denunciare i ritardi ma evitare che si producano. Il governo italiano ha fatto la terza richiesta di erogazione e dobbiamo essere consapevoli che nei prossimi mesi la parte fondamentale deve svilupparsi. L'attuazione della parte italiana del Pnrr, che è senza precedenti, è fondamentale. Per una ragione semplicissima, in termini assoluti l'Italia - ha aggiunto - è il Paese che riceve più quattrini. Per dare un ordine di grandezza, noi abbiamo erogato 154 miliardi a livello europeo e abbiamo erogato all'Italia 67 miliardi, che diventeranno presto 86, quindi una cifra piuttosto consistente. Quando arriverà l'erogazione della terza rata, la cifra erogata sarà vicina alla metà dell'insieme delle risorse che abbiamo fin qui erogato".

La nostra Piattaforma multimediale

  • 21/06 ore: 22.23

  • 21/06 ore: 20.53

  • 21/06 ore: 20.37

  • 21/06 ore: 20.33

  • 21/06 ore: 20.23

  • 21/06 ore: 18.47

  • 21/06 ore: 14.01

  • 21/06 ore: 12.57

  • 21/06 ore: 12.37

  • 21/06 ore: 12.30