Revocata la nomina di Cia da Fratelli d'Italia

Lunedì 29 Gennaio - 11:06

Il consigliere provinciale trentino Claudio Cia ufficialmente fuori da Fratelli d'Italia. Lo comunica in una nota lo stesso Cia. "Questa decisione stata presa a seguito di mesi di "stalking politico", caratterizzati da prepotenze, dichiarazioni sguaiate, bullismo verbale nei miei confronti e comportamenti estranei alla cultura trentina e all'Autonomia. Il 21 gennaio - sottolinea Cia- tramite email automatica, ho ricevuto la comunicazione di revoca da parte di Alessandro Urz della mia nomina a Dirigente provinciale e regionale". Cia ringrazia "per essere stato liberato da questa imbarazzante situazione". "Nonostante l'estromissione dal partito - precisa -la mia stima nei confronti di Giorgia Meloni e di molte persone che militano nel medesimo rimane immutata".

La nostra Piattaforma multimediale

  • 18/04 ore: 07.27

  • 18/04 ore: 07.03

  • 17/04 ore: 23.05

  • 17/04 ore: 22.03

  • 17/04 ore: 20.52

  • 17/04 ore: 20.34

  • 17/04 ore: 20.28

  • 17/04 ore: 20.17

  • 17/04 ore: 18.51

  • 17/04 ore: 14.26