Sanità trentina: il punto con Ferro

Mercoledì 21 Luglio - 17:22

Se la politica arranca sulla sanità, quest’ultima a sua volta non gode di ottima salute. Il momento è difficile, anche per il risalto mediatico a seguito della vicenda di Sara Pedri. Rassicura il dottor Antonio Ferro, direttore generale dell’Apss. Le nomine sono state fatte regolarmente, i posti, in particolare di primario, sono coperti o comunque lo saranno grazie ai concorsi. E riguardo al trasferimento di alcune pazienti a Verona, pazienti che dovevano essere operate a Trento nel reparto di ostetricia e ginecologia rimasto senza il primario Tateo, il dottor Ferro ritiene che sia una buona notizia. In questo modo si sono date le migliori risposte e il miglior servizio ai pazienti.

La nostra Piattaforma multimediale

  • 26/09 ore: 19.30

  • 26/09 ore: 19.28

  • 26/09 ore: 18.48

  • 26/09 ore: 13.22

  • 26/09 ore: 12.56

  • 26/09 ore: 12.33

  • 26/09 ore: 09.27

  • 26/09 ore: 07.21

  • 25/09 ore: 20.31

  • 25/09 ore: 19.35