Porfido, nessuna deroga. Cgil e Cisl: "La legge 2017 dei lavoratori non si tocca"

Lunedì 30 Novembre - 12:21

Nessuna deroga né sulle lavorazioni né sulla proroga delle concessioni in essere. Così si consegna il settore all'illegalità". A ribadirlo i sindacati di categoria che sollecitano la Provincia all'applicazione in pieno della legge 1/2017. Le modifiche annunciate dalla Provincia punta a prorogare le concessioni in essere e a derogare al principio secondo cui le imprese cavatrici concessionarie devono farsi carico in modo diretto di almeno l'80% della lavorazione del materiale estratto. Modifiche considerate surreali dai sindacati in un momento in cui il comparto ha dimostrato tutta la sua fragilità sul piano della legalità.

La nostra Piattaforma multimediale